Notaresco

Più controlli Polizia su costa teramana

Più pattuglie in uniforme e in borghese e un presidio di riferimento per i cittadini di Alba Adriatica e aree limitrofe, messo a disposizione dal sindaco Antonietta Casciotti in un edificio dove ha sede anche il Comando di Polizia Municipale. E' l'impegno della Questura di Teramo per una maggiore presenza della Polizia, fino a metà settembre, sulla fascia nord della costa teramana, area interessata da vari fenomeni di illegalità. La decisione del questore Enrico De Simone è stata condivisa in sede di riunione del Coordinamento Tecnico delle Forze di Polizia, presieduto dal prefetto Graziella Patrizi. Una Volante, pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e della Squadra Mobile, equipaggi della Polizia Stradale lavoreranno insieme alle altre forze di Polizia e alle Polizie Municipali. La vigilanza sarà effettuata anche con pattuglie in bicicletta per operare più agevolmente nelle aree urbane destinate al passeggio.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie